Gara - ID 543

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante A.T.E.R. della Provincia di Rovigo
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori
Procedura aperta per la conclusione di Accordi Quadro, ciascuno con un unico operatore economico, in conformità a quanto stabilito dall’art. 54 del D.lgs. n. 50/2016, per l’esecuzione degli interventi di efficientamento energetico, ai sensi del D.L. 34/2020 (c.d. decreto rilancio) degli alloggi del patrimonio edilizio di proprietà o in gestione ad A.T.E.R. Rovigo, attraverso la modalità dello sconto in fattura previsto dalla legge 77/2020. CIG 89123407A0.
CIG89123407A0
CUP
Totale appalto€ 24.615.775,00
Data pubblicazione 21/09/2021 Termine richieste chiarimenti Giovedi - 04 Novembre 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 15 Novembre 2021 - 12:00 Apertura delle offerteLunedi - 15 Novembre 2021 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 45 - Lavori di costruzione
DescrizioneProcedura aperta per la conclusione di Accordi Quadro, ciascuno con un unico operatore economico, in conformità a quanto stabilito dall’art. 54 del D.lgs. n. 50/2016, per l’esecuzione degli interventi di efficientamento energetico, ai sensi del D.L. 34/2020 (c.d. decreto rilancio) degli alloggi del patrimonio edilizio di proprietà o in gestione ad A.T.E.R. Rovigo, attraverso la modalità dello sconto in fattura previsto dalla legge 77/2020. CIG 89123407A0.
Struttura proponente Ater di Rovigo
Responsabile del servizio M. Berto Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf Disciplinare di gara prot. 23469 - 380.98 kB
21/09/2021
File zip Modulistica per la partecipazione alla gara - 181.94 kB
21/09/2021
File pdf SCHEMA di ACCORDO QUADRO - 238.35 kB
21/09/2021
File pdf SCHEMA di CONTRATTO OPERATIVO - 223.84 kB
21/09/2021
File pdf Caratteristiche dei lotti funzionali in cui è suddiviso l'appalto - 735.38 kB
21/09/2021

Chiarimenti

  1. 28/09/2021 17:57 - Buonsera,
    in merito alla gara è possibile avere computo metrico estimativo o altri elaborati tecnici?
    Oppure poter aver indicazioni precise per  reperire questi documenti tecnici.
    Grazie infinite .
    Cordiali saluti.


    Evidentemente codesta impresa non ha ben compreso la natura dell’appalto. In particolare codesta impresa non ha ben compreso che a base d’appalto non viene posto alcun tipo di progetto, essendo anche tutta l’attività di progettazione oggetto di esecuzione in sede di contratto.
    Si invita ad una più attenta lettura del disciplinare di gara che, pur nella complessità dell’appalto, si ritiene essere estremamente chiaro ed esaustivo.
    Distinti saluti
    M. Berto
    28/09/2021 18:23
  2. 06/10/2021 12:10 - Buongiorno, in merito alla gara in oggetto si pone il seguente quesito: in case di assunzione diretta del credito da parte della ditta esecutrice la dichiarazione dell’Istituto di credito/fondo/altro soggetto deve essere comunque presentata? Deve essere prodotta e firmata dalla ditta esecutrice la quale si assume il credito? 
    Grazie


    Si conferma che, come precisato al punto “M” della sezione 1 del disciplinare di gara, qualota l’operatore economico che partecipando alla gara intende procedere l’assunzione diretta del credito, è tenuto a dichiararlo per mando del proprio legale rappresentante e non deve indicare alcun “ISTITUTO DI CREDITO / FONDO/ ALTRO SOGGETTO e/o INTERMEDIARIO FINANZIARIO”.
    Distinti saluti
    M. Berto
    06/10/2021 14:53
  3. 08/10/2021 13:18 - Buongiorno, in merito alla gara in oggetto si pone il seguente quesito: a pagina 2 del doc 6.4, è presente la seguente dichiarazione “ DICHIARA che intende sostenere l’iniziativa ai sensi dell’art. 121 del D.L. n. 34/2020 (c.c. e m.), mediante disponibilità al finanziamento dell’operazione a favore del concorrente alla gara:”

    Cosiderato che il consorzio non richiede nessun finanziamento, si chiede di poter modificare la seguente dichiarazione : DICHIARA che intende sostenere l’iniziativa ai sensi dell’art. 121 del D.L. n. 34/2020 (c.c. e m.), mediante acquisizione del credito”

    In quanto il ……... per eseguire i lavori non richiede nessun finanziamento


    I modelli vengono forniti in formato editabile proprio per garantirne la personalizzazione da parte del concorrente.
    Distinti saluti
    M. Berto
    08/10/2021 16:21
  4. 21/10/2021 11:23 - Buongiorno con la presente siamo a richiedere i seguenti chiarimenti:
    1. Si chiede conferma che l’oggetto minimo di un Contratto Operativo sarà costituito da tutte le attività necessarie e sufficienti al completamento delle opere di efficientamento energetico pattuite in sede di gara per almeno un edificio compreso nel lotto di aggiudicazione. Tale conferma è necessaria affinché l’OE acquisisca, con un unico Contratto Operativo, il diritto a svolgere tutte le attività che permettono di ottenere il Credito Fiscale di cui alla legge 77/2020.
    2. Si chiede di chiarire l’allocazione del rischio di mancato ottenimento del Credito Fiscale di cui alla legge 77/2020 in caso di mancata emissione degli Ordini di Lavoro per inadempienze della Stazione Appaltante. Tale rischio è totalmente a carico dell’OE o la Stazione Appaltante si impegnerà a remunerare l’OE per i lavori eseguiti (ma non beneficianti del credito per quanto esposto al periodo precedente)?
    In riferimento al punto C1) del disciplinare: possesso di regolare attestazione di qualificazione rilasciata da organismo di attestazione (SOA), ai sensi del D.P.R. n. 207/2010, da cui risulti che il concorrente è qualificato, oltre all’esecuzione dei lavori come indicato al precedente punto B, anche alla progettazione dei lavori in appalto per entrambe le categorie, si chiede di confermare che la categoria SOA richiesta per la partecipazione sia esclusivamente la OG1 e che di conseguenza la dicitura “per entrambe le categorie” indicata al suesposto punto C1) sia un refuso.
    1. Si chiede confermare che un’impresa in possesso di categoria SOA per esecuzione e progettazione dei lavori, con classifica adeguata, con uno staff di progettazione interno, non debba dichiarare i requisiti minimi previsti al punto C2) del disciplinare di gara.
     
    In attesa di riscontro, distinti saluti
     


    Risposte:
    1. L’oggetto minimo di un Contratto Operativo non è costituito da tutte le attività necessarie e sufficienti al completamento delle opere di efficientamento energetico pattuite in sede di gara per almeno un edificio compreso nel lotto di aggiudicazione. L’oggetto di ciascun contratto operativo è dettagluatamente descritto nelle sezione 2 del disciplinare di gara.
    2. L’allocazione di qualsiasi rischio di mancato ottenimento del Credito Fiscale di cui alla legge 77/2020, in ogni caso è totalmente a carico dell’OE.
    3. La dicitura “per entrambe le categorie” è un evidente quanto involontario refuso.
    4. Si conferma che un’impresa in possesso di categoria SOA per esecuzione e progettazione dei lavori, con classifica adeguata, con uno staff di progettazione interno, non deve individuare il progettista
    Distinti saluti
    M. Berto
    21/10/2021 16:56
  5. 20/10/2021 10:59 - Buongiorno, in merito alla gara in oggetto si pone il seguenti quesito: la polizza definitiva sarà da presentare per ogni singolo contratto operativo come da art. 16 dello schema accordo quadro o sarà richiesta una garanzia definitiva anche per la sottoscrizione dell’accordo quadro? 

    Si conferma che come previsto dall’art. 16 dello schema di accordo quadro, l’Aggiudicatario è tenuto a costituire una cauzione defintiva ex art. 103 del D.lgs 50/2016 per ciascun contratto operativo.
    Distinti saluti
    M. Berto
    21/10/2021 17:01

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Federazione dei Comuni del Camposampierese

Via Cordenons 17 Camposampiero (PD)
Tel. 049 9315638 - Fax. 049 9315611 - Email: appalti@fcc.veneto.it - PEC: appalti.unionecamposampierese.pd@pecveneto.it