Gara - ID 98

Stato: Inviato esito di gara


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante IPAB La Pieve - Servizi Assistenziali
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Procedura aperta, con carattere d’urgenza, per l’affidamento dei servizi socio-sanitari e ausiliari per la cura della persona e dell’igiene ambientale dell’IPAB “La Pieve” Servizi Assistenziali - CIG 7831282259
CIG7831282259
CUP
Totale appalto€ 3.977.522,02
Data pubblicazione 14/03/2019 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 03 Aprile 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 12 Aprile 2019 - 12:00 Apertura delle offerteVenerdi - 12 Aprile 2019 - 15:00
Categorie merceologiche
  • 85 - Servizi sanitari e di assistenza sociale
DescrizioneProcedura aperta, con carattere d’urgenza, per l’affidamento dei servizi socio-sanitari e ausiliari per la cura della persona e dell’igiene ambientale dell’IPAB “La Pieve” Servizi Assistenziali - CIG 7831282259
Struttura proponente IPAB La Pieve
Responsabile del servizio Berto Massimiliano Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File p7m Disciplinare di gara prot. 04245 - 331.55 kB
14/03/2019
File zip Modulistica per la partecipazione alla gara - 98.80 kB
14/03/2019
File doc Modello per la prenotazione del sopralluogo - 32.50 kB
14/03/2019
File pdf Capitolato d'Oneri - 231.31 kB
14/03/2019
File zip Dati del Personale e planimetrie edifici - 278.08 kB
14/03/2019
File zip Planimetrie edifici complete (aggiornamento 29.03.2019) - 1.08 MB
30/03/2019
File pdf Scomposizione importo annuo e monte ore annuo dell'appalto (01.04.2019) - 61.81 kB
01/04/2019
File pdf Verbale di gara telematica n. 1: ammissioni/esclusioni - 124.67 kB
12/04/2019
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 306.32 kB
13/05/2019
File pdf Verbale di gara telematica n.2: lavori commissione valutazione offerte tecniche - 222.54 kB
10/06/2019
File pdf Verbare di gara telematica n. 3: Offerta Economica - 124.86 kB
10/06/2019
File pdf Verbale di gara telematica n.4: Proposta di aggiudicazione - 86.09 kB
04/07/2019
File pdf Determina di aggiudicazione n. 365 del 12.07.2019 - 353.34 kB
12/07/2019
File pdf Avviso di appalto aggiudicato - 22.41 kB
02/08/2019

Aggiudicazione definitiva - 365 \12/07/2019

00945270296

LAERTE SERVIZI COOPERATIVA SOCIALE ONLUS -

Partecipanti

00518170311

EURO & PROMOS SOCIAL HEALTH CARE SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE -

SNNGZN58M28L781B

CONSORZIO DI COOPERATIVE KURSANA - COOPERATIVA SOCIALE A RESPONSABILITA' LIMITATA -

02125100160

KCS CAREGIVER COOP. SOC.LE -

02569290394

CONSORZIO BLU SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE -

01737780401

Il Cigno Cooperativa Sociale Onlus -

00945270296

LAERTE SERVIZI COOPERATIVA SOCIALE ONLUS -

03890320017

COOPERATIVA SOCIALE QUADRIFOGLIO S.C. - ONLUS -

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 238 - 13/05/2019
Nome Ruolo CV
Mazzola Luisa Presidente
Vissà Anna Componente
Furlanetto Giovanna Componente

Avvisi di gara

02/08/2019Avviso di appalto aggiudicato - Procedura Aperta: Procedura aperta, con carattere d’urgenza, per l’affidamento dei servizi socio-sanitari e ausiliari per la cura della persona e dell’igiene ambientale dell’IPAB “La Pieve” Servizi Assistenziali
Si comunica che è stato pubblicato l'avviso di appalto aggiudicato per la gara in oggetto...
12/07/2019Pubblicazione Esito - Procedura Aperta: Procedura aperta, con carattere d’urgenza, per l’affidamento dei servizi socio-sanitari e ausiliari per la cura della persona e dell’igiene ambientale dell’IPAB “La Pieve” Servizi Assistenziali - CIG 783
Si comunica che è stato pubblicato l'esito per la gara in oggetto...
10/06/2019Ripresa operazioni di gara per apertura buste virtuali contenenti le offerte economiche
Si comunica che da questo momento è disponibile il verbale di gara telematico relativo ai lavori della commissione per la valutazione dei punteggi alle offerte tecniche. Pertanto, oggi 10 giugno 2019, le operazioni di gara telematiche riprenderanno alle...
09/04/2019Precisazioni sulla compilazione dell'offerta economica a seguito di aggiornamento del funzionamento della piattaforma (CIG 7831282259)
Si comunica che a seguito di un aggiornamento della piattaforma telematica "TuttoGare" intervenuta successivamente alla pubblicazione del bando di gara, non vi è più l'obbligo di generare la c.s. "offerta on-line". Pertanto ai fini della partecipazione ...
01/04/2019NUOVE PRECISAZIONI IN MERITO ALLA SCOMPOSIZIONE DELL'IMPORTO ANNUO A BASE D'APPALTO E DEL MONTE ORE ANNUO (GARA CIG 7831282259)
Si comunica che da questo momento tra gli "allegati" è disponibile anche la nuova versione del Quadro Economico dell'appalto dal quale è desumibile la scomposizione del valore annuo posto a base di gara rispetto ai singoli servizi elencati agli artt. 4 ...
29/03/2019Proroga termine presentazione offerte gara CIG 7831282259
Alla luce del persistere di richieste di quesiti e dell'aggiornamento delle planimetrie pubblicato in data odierna si comunica che il termine per la presentazione delle offerte è prorogato alle ore 12:00 del giorno venerdì 12 aprile 2019. Conseguentemen...
29/03/2019Modifica date procedura Aperta: Procedura aperta, con carattere d’urgenza, per l’affidamento dei servizi socio-sanitari e ausiliari per la cura della persona e dell’igiene ambientale dell’IPAB “La Pieve” Servizi Assistenziali - CIG 7831282259
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti03/04/2019 12:00Scadenza presentazione offerte12/04/2019 12:00Apertura delle offerte12/04/2019 ...
27/03/2019Precisazioni in merito alla scomposizione dell'importo annuo a base d'appalto (gara CIG 7831282259)
Si comunica che da questo momento tra gli "allegati" è disponibile anche il Quadro Economico dell'appalto dal quale è desumibile la scomposizione del valore annuo posto a base di gara rispetto ai singoli servizi elencati agli artt. 4 e 5 del Capitolato....
21/03/2019Chiarimenti e rettifica del punteggio all'elemento di valutazione "F. Macchinari e attrezzature" dell'offerta tecnica
Su segnalazione di un concorrente è emerso che la somma dei punteggi attribuibili agli elementi di valutazione ascrivibili all'offerta tecnica fa 69 e non 70 punti come indicato nel disciplinare di gara. Con il presente avviso di rettifica il fattore po...

Chiarimenti

  1. 25/03/2019 17:07 - Spett.le Ente, in merito alla predisposizione della cauzione provvisoria, si chiede conferma che, nel caso di partecipazione alla procedura di un consorzio stabile, sia possibile procedere alla riduzione dell’importo della cauzione provvisoria usufruendo della Certificazione anche solo di una delle Consorziate Esecutrici, allegando alla documentazione amministrativa la relativa certificazione di qualità ISO 9001:2015, così come indicato nel parere precontezioso ANAC n. 227 del 01.03.2017.
    Distinti saluti


    Si conferma che nel caso di partecipazione alla procedura di un consorzio stabile, è possibile procedere alla riduzione dell’importo della cauzione provvisoria usufruendo della Certificazione anche solo di una delle Consorziate Esecutrici, allegando alla documentazione amministrativa la relativa certificazione di qualità ISO 9001:2015, così come indicato nel parere precontezioso ANAC n. 227 del 01.03.2017.
    M. Berto
    25/03/2019 18:40
  2. 25/03/2019 12:23 - Con riferimento alla procedura in oggetto si richiede:
    - il nominativo del gestore del servizio;
    - quali siano le spese che l’aggiudicatario deve sostenere per la stipula del contratto e le spese per la pubblicità della gara;
    - (requisiti di capacità tecnica e profesionale - pag. 5 punto B7 del disciplinare) si richiede se il triennio richiesto sia 2015-2016-2017.
    In attesa di un gentile riscontro, si porgono, distinti saluti.


    Il nominativo del gestore del servizio non è noto a questa centrale di committenza ed è un dato del tutto ininfluente per la partecipazione alla gara.
    Il disciplinare è chiaro in merito alla spese contrattuali: trattandosi di una scrittura privata, solo le spese di bollatura, fermo restando le esenzioni per le coop. sociali.
    Il requisito B7 è riferito ai tre anni antecedenti la pubblicazione del bando (15.03.2016 - 14.03.2019)
    M. Berto
    25/03/2019 18:46
  3. 28/03/2019 17:51 - Buongiorno,
    con la presente siamo a formulare il seguente chiarimento:

    - Chiediamo conferma che, come descritto a pag.9 del Disciplinare (Suggerimenti compilazione Dgue- Parte II lettera D), in caso di subappalto per la presente procedura di gara non debba essere indicata la terna di subappaltatori. Si precisa inoltra che nel fac-simile DOC 4-Dich. Subappalto non viene chiesto di indicare i nominativi della terna di subappaltatori ma solamente la specifica dei servizi che si intende subappaltare.

    In attesa di un vostro cortese riscontro,
    Cordialmente
     


    Trattandosi di gara sopra soglia comunitario E' OBBLIGATORIO, in caso di subappalto, indicare la TERNA come ben descritto al punto 5 dei documenti da inserire nella busta A.
    Quindi la TERNA va indicata nel DGUE e per ciscun operatore economico indicato nella TERNA deve essere prodotto il DGUE.
    Il modello predisposto dalla centrale di committenza è stato introdotto per garantire il rispetto della soglia del 30% del subappalto.
    M. Berto
    29/03/2019 09:26
  4. 29/03/2019 11:42 - Buongiorno,
    con la presente siamo a richiedere chiarimenti in merito alla procedura in oggetto. Nel dettaglio:
    • * Si richiede, come da punto 3) dell’art. 6 PERSONALE del capitolato, se le 6 ore per corsi e riunioni, sono ricomprese nelle ore indicate nell’Art. 4, oppure vanno conteggiate ulteriormente
      * Le ore di formazione al punto 11) dell’art.6 PERSONALE, sono comprese?
      * Potete spiegare l’art. 36 del capitolato? Nel citato articolo si fa riferimento ad un accordo quadro: trattasi di refuso? Con quali criteri verrà poi concessa la
      * Di quanti nuclei è composta la struttura e quanti sono dedicati alla gara in oggetto?
      * Il Servizio SAD verrà quindi concesso solo opzionalmente a partire dal 01/01/2020 a discrezione della Committente?

      Restiamo in attesa di una vostra cortese risposta, per valutare al meglio la nostra offerta.


       


    Le ore indicate nell'art. 4.1 corrispondono agli standard minimi regionali, le ore di formazione sono escluse dalle 49.360 ore che fanno riferimento all'assistenza alla persona, come da normativa. Le 6 ore di formazione vanno conteggiate ulteriormente
    Al punto 11) dell’art.6 del capitolato non riguarda la formazione.
    Le parole "accordo quadro" sono un evidente refuso. Deve intendersi "appalto"
    La struttura prevede 5 nuclei: RSA, Rosa, Giallo-verde, Blu. per quanto concerne gli oss, sono in appalto i primi tre. Per  le pulizie vedasi planimetrie
    Si conferma che il Servizio SAD è opzionale.
    M. Berto
    30/03/2019 07:57
  5. 29/03/2019 16:13 - Buongiorno,
    con la presente siamo a richiedere i seguenti chiarimenti:
    1. “Si chiede conferma che, come emerso in fase di sopralluogo, i detergenti per l’igiene e la cura dell’ospite siano a carico della ditta aggiudicataria”
      “Si chiede di specificare se e quali attrezzature siano di proprietà della cooperativa che attualmente gestisce il servizio e di specificare se, al termine del contratto, tali attrezzature rimangono di proprietà della struttura”
      “Al fine di predisporre i turni di servizio (oggetto di punteggio tecnico) è indispensabile conoscere il N° di Ospiti residenti ai nuclei oggetto di servizio (giallo, verde, RSA, etc..) e, per ognuno di questi, la tipologia di bisogno assistenziale secondo Dgr, es. Nucleo Giallo N°XX posti letto N°XX media N°XX”ridotta”
      “Si chiede di chiarire se, i servizi elencati all’Art.5 e nello specifico ai punti 1, 2 e 3, siano servizi opzionali che devono essere considerati ulteriori rispetto alle ore richieste per gli stessi servizi nel precedente Art.4 e di confermare che quindi tali servizi opzionali non siano stati computati nella base d’asta di gara”
      “Come suggerito ai partecipanti in fase di sopralluogo, siamo a richiede di specificare quali siano i locali oggetto del servizio di pulizia e igiene ambientale.
      “A pagina 22 del Disciplinare di gara, all’elemento G dei criteri di valutazione si legge: Fornire gli elementi per implementare un sistema organizzativo (ivi comprese le scelte di corporate governance) che garantisca il rispetto delle vigenti normative, sia con l'obiettivo di rilevare correttamente e costantemente il quadro normativo e regolamentare applicabile sia per rispondere alle richieste del DLGS 231/2001 con la finalità di non incorrere nelle sanzioni previste (esimente di responsabilità), che per ottenere la certificazione D3. Si chiede di specificare a cosa si fa riferimento con certificazione D3”
      “Data la numerosità e delle risposte necessarie alla redazione dell’offerta tecnica, chiediamo al Vostro Spett. Ente una proroga dei termini di consegna della gara”

      In attesa di un vostro riscontro,
      Cordialmente

       
     
     


    Si conferma che i detergenti per l’igiene e la cura dell’ospite non sono a dell'aggiudicataria.
    Non è previsto in nessun modo che la cooperativa uscente lasci all'Ipab attrezzatura. L'aggiudicatario deve organizzarsi con l'occorrente.
    In merito alla capienza media dei nuclei si precisa che: RSA 23, Verde 11, Giallo 30 e Rosa 28. Sono nuclei misti di media e ridotta intensità assitenziale.
    Si conferma che i servizi elencati all’Art.5 sono opzionali ed ulteriori a quelli dell'art. 4 del Capitolato. Si vede avviso relativo al quadro econmico appalto
    Per il servizio di pulizia e igiene ambientale si invita a visionare le planimetrie disponibili in piattaforma.
    Come previsto al punto 7.2.4 del disciplinare di gara (sezione 7 offerta tecnica), se il concorrente ne è in possesso, deve produrre una autocertificazione che attesti e descriva l'eventuale avvenuta adozione, da parte dell'operatore economico, di un modello organizzativo, gestionale e di controllo aziendale conformi ai requisiti del D.Lgs. 231/2001.
    M. Berto
    30/03/2019 09:16
  6. 01/04/2019 11:45 - Buongiorno,
    con la presente siamo a richiedere il seguente chiarimento:
    “Si segnala che, nel modello offerta economica a pagina 2 nella “tabella relativa al personale che il concorrente intende utilizzare per l’esecuzione del servizio” i livelli indicati non corrispondono a quelli richiesti in CSA Pag. 9 Art. 8. Si chiede pertanto se il concorrente debba compilare la suddetta tabella integrandola/aggiornandola oppure sia necessario attendere la pubblicazione del modello corretto.”
     


    Non si capisce il senso della domanda.
    Nel modulo offerta sono riportati i valori tabellare previsti dal Ministero e sono dati che afferiscono l'eventuale verifica del rispetto dell'art. 97, coma 5, lett. d) del D.lgs 50/2016. I dati riguarda i costi.
    I valori del capitolato rigurardano i dati economici per il riassporibimento.
    Sta al concorrente armonizzare il tutto.
    M. Berto
    01/04/2019 12:11
  7. 01/04/2019 11:18 -
    • - Si chiede conferma che i servizi opzionali descritti all’art. 5, comma 1, 2 e 3 del Capitolato corrispondano esattamente ai servizi descritti agli artt. 4.7, 4.8 e 4.9
      - Nell’elemento A della traccia progettuale si parla di “efficacia dell’organizzazione della presenza del personale rispetto alla turnistica proposta”. Dal momento che non è possibile elaborare una turnistica per il servizio assistenziale/IP poiché la tipologia di residenti all’interno dei reparti è mista (ridotta e media intensità) e quindi impossibilitati ad applicare la normativa regionale (e rispettivi rapporti numerici) per ciascun nucleo, si chiede se sia corretto interpretare la richiesta come mera indicazione del numero di personale presente in pianta organica per l’erogazione dei servizi a seconda dell’Utenza.

      Nell'attesa di un Vostro cortese riscontro, porgiamo distinti saluti 
       


    In merito servizi opzionali/non opzionali si invita alla lettera dell'avviso appena pubblicato.
    In merito alla tipologia di residenti all’interno dei reparti si precisa che lo stato di fatto ad oggi è il seguente:
    Nucleo RSA n. 23 ospiti di media intensità.
    Nucleo Rosa n. 9 ospiti di media intensità e n. 19 ospiti di riodotta intensità.
    Nucleo giallo/verde n. 19 ospiti di media intensità e n. 5 ospiti di ridotta intensità.
    Totale n. 51 ospiti di media e n. 24 ospiti di Ridotta, in tutto n. 75 ospiti.
    M. Berto
    01/04/2019 14:16

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Federazione dei Comuni del Camposampierese

Via Cordenons 17 Camposampiero (PD)
Tel. 049 9315638 - Fax. 049 9315611 - Email: appalti@fcc.veneto.it - PEC: appalti.unionecamposampierese.pd@pecveneto.it