Gara - ID 101

Stato: Inviato esito di gara


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Ipab di Vicenza
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoForniture
Procedura aperta, per l’affidamento della fornitura di prodotti per l’incontinenza e prodotti per l’igiene personale, con collegato servizio di assistenza e consulenza infermieristica e reportistica post vendita presso le residenze dell’IPAB di Vicenza e di IPARK s.r.l. – CIG 7839209FE6
CIG7839209FE6
CUP
Totale appalto€ 1.020.000,00
Data pubblicazione 26/03/2019 Termine richieste chiarimenti Martedi - 23 Aprile 2019 - 15:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 26 Aprile 2019 - 12:00 Apertura delle offerteLunedi - 29 Aprile 2019 - 09:30
Categorie merceologiche
  • 33141621 - Prodotti per l'incontinenza
DescrizioneProcedura aperta, per l’affidamento della fornitura di prodotti per l’incontinenza e prodotti per l’igiene personale, con collegato servizio di assistenza e consulenza infermieristica e reportistica post vendita presso le residenze dell’IPAB di Vicenza e di IPARK s.r.l. – CIG 7839209FE6
Struttura proponente Direzione dell'Ipab di Vicenza
Responsabile del servizio Berto Massimiliano Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File p7m Disciplinare di gara prot. 05030/2019 - 616.78 kB
26/03/2019
File zip Modulistica per la partecipazione alla gara - 92.11 kB
26/03/2019
File pdf Capitolato Speciale d'Appalto - 238.99 kB
26/03/2019
File pdf verbale di gara telematica n. 1: ammissioni/conclusioni - 529.45 kB
03/06/2019
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 291.03 kB
03/06/2019
File pdf Verbale di gara telematica n.2: lavori commissione valutazione offerte tecniche - 252.85 kB
21/06/2019
File pdf Verbale di gara telematica n.3: valutazione offerte economiche - 49.64 kB
27/06/2019
File pdf Verbale di gara telematica n.4: proposta di aggiudicazione - 36.38 kB
09/07/2019
File pdf Determina di aggiudicazione n. 353 del 09.07.2019 - 311.67 kB
10/07/2019
File pdf Avviso di appalto aggiudicato - 22.34 kB
02/08/2019

Aggiudicazione definitiva - 353 \09/07/2019

03318780966

Essity Italy S.p.A. -

Partecipanti

00860580158

SANTEX SPA -

07179150151

PAUL HARTMANN SPA -

03318780966

Essity Italy S.p.A. -

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 287 - 03/06/2019
Nome Ruolo CV
Maria Luisa Mazzola Presidente
Claudia Faccin Componente
Giuseppina Improta Componente

Avvisi di gara

02/08/2019Avviso di appalto aggiudicato - Procedura Aperta: Procedura aperta, per l’affidamento della fornitura di prodotti per l’incontinenza e prodotti per l’igiene personale, con collegato servizio di assistenza e consulenza infermieristica e reportistica
Si comunica che è stato pubblicato l'avviso di appalto aggiudicato per la gara in oggetto...
10/07/2019Pubblicazione Esito - Procedura Aperta: Procedura aperta, per l’affidamento della fornitura di prodotti per l’incontinenza e prodotti per l’igiene personale, con collegato servizio di assistenza e consulenza infermieristica e reportistica post vendi
Si comunica che è stato pubblicato l'esito per la gara in oggetto...
21/06/2019Ripresa operazioni di gara per apertura buste virtuali contenenti le offerte economiche
Si comunica che da questo momento è disponibile il verbale di gara telematico relativo ai lavori della commissione per la valutazione dei punteggi alle offerte tecniche. Pertanto si segnala che lunedì 24 giugno 2019, le operazioni di gara telematiche r...
19/06/2019DATA E ORA DELLA SEDUTA PUBBLICA PER L'APERTURA DEI PLICHI CONTENENTI I CAMPIONI
Come previsto dal disciplinare di gara prot. 05030 del 26.03.2019, si comunica che il giorno giovedì 20.06.2019, alle ore 9:00, presso il magazzino dell’IPAB di VICENZA sito a Vicenza (VI-36100) Contrà San Pietro n° 73, la commissione giudicatrice de...
18/04/2019Precisazioni sulla compilazione dell'offerta economica a seguito di aggiornamento del funzionamento della piattaforma
Si cominica che a seguito di un aggiornamento del software di gestione della piattaforma telematica, successivo alla pubblicazione del bando di gara, nelle gare con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, il sistema non genera più obbli...
12/04/2019Precisazioni in merito ai metodi di prova dei prodotti offerti
Con riferimento a quanto previsto nell'allegato 2 al DISCIPLINARE DI GARA "Metodi di prova, verifica e valutazione dei prodotti" ed in particolare al SUBELEMENTO A1 (ASCIUTTO DI SUPERFICIE DEL PANNOLONE CON CINTURA) e al SUBELEMENTO B1 (STRUTTURA E...

Chiarimenti

  1. 11/04/2019 12:49 -

    In primo luogo sarebbe opportuno che il testo recante i quesiti fosse digitato nella piattaforma al fine di renderne pubblico il contenuto in caso di risposta da rendere pubblica.
    Fortunatamente le risposte ai quesiti posti da codesta società si conformano come semplici conferme delle prescrizioni del bando e, quindi, possono essere facilmente letti anche senza aver presente la domanda.
    In merito a campioni, si conferma che quando il bando prevede 1 confezione significa che dovete presentare una confezione. Quando ne prevede 3 dovete presentarne tre.
    In merito alle mutandine elastiche di fissaggio e pannolini sagomati.... il bando non indica la taglia cui devono essere riferiti i campioni pertanto ogni concorrente è libero di presentare i campioni riferiti alla taglia che vuole.
    In merito al sub elemento A7 si confermano i criteri motivazionali del bando.
    Il quesito relativo ai sub elementi A9, B4 e C5 è incomprensibile. Mentre le indicazioni del bando in merito ai criteri motivazionali lo sono e, pertanto, vengono confermate.
    In merito all'indicazione del "lotto di produzione" nel documento "SEZIONE 1 - OFFERTA TECNICA: SCHEDA RIEPILOGATIVA DEI PRODOTTI OFFERTI" si conferma che può essere indicato nella colonna note.
    In merito ai CAM si conferma che è sufficente la dichiarazione già presente nell'ISTANZA DI AMMISSIONE. Si conferma che il 30% dei prodotti viene calcolato considerando il numero di pezzi in gara.
    Non si comprende perchè codesta società ritenga che un aumento della percentuale di cui sopra sia oggetto di valutazione nell'offerta tecnica.
    M. Berto
    16/04/2019 09:25
  2. 15/04/2019 14:48 - Buongiorno,
    in merito alla procedura si chiedono i seguenti chiarimenti:

    CHIARIMENTO 1- In riferimento al modulo da compilare (busta tecnica) denominato “Scheda riepilogativa dei prodotti”, si chiede conferma che le informazioni da compilare siano quelle riportate a pagina 15 del Disciplinare di gara (Denominazione prodotto, codice articolo, codice EAN ed eventuali note). Si chiede dunque conferma che l’informazione “Codice identificativo del lotto di produzione” richiesta successivamente alla pagina 32 del disciplinare, in riferimento al medesimo modulo, sia un refuso. Si chiede dunque conferma che l’informazione richiesta a pagina 32 sia da intendersi in realtà come “codice articolo”, che rappresenta l’informazione più immediata per identificare ciascun prodotto.  
     
    CHIARIMENTO 2- In riferimento alle schede tecniche dei prodotti che saranno presentate a completamento gamma nel progetto, si chiede di specificare se esse dovranno essere redatte inserendo le medesime informazioni richieste per i prodotti obbligatori a pagina 15 del Disciplinare di Gara – Sezione “Schede tecniche dei prodotti offerti”, oppure se in questo caso alcune di queste informazioni potranno essere considerate non obbligatorie (es. dimensioni e peso confezionamento primario e secondario).

     
     


    Risposta 1- In riferimento al modulo da compilare (busta tecnica) denominato “Scheda riepilogativa dei prodotti”, si conferma che le informazioni da compilare sono quelle riportate a pagina 15 del Disciplinare di gara (Denominazione prodotto, codice articolo, codice EAN ed eventuali note). Si cconferma che l’informazione “Codice identificativo del lotto di produzione” richiesta successivamente alla pagina 32 del disciplinare, in riferimento al medesimo modulo, deve considerarisi un refuso. Si conferma che l’informazione richiesta a pagina 32 è da intendersi in realtà come “codice articolo”, che rappresenta l’informazione più immediata per identificare ciascun prodotto.  
     
    Risposta 2- In riferimento alle schede tecniche dei prodotti che saranno presentate a completamento gamma nel progetto, si conferma che, trattandosi di prodotti meno significativi, esse potranno essere redatte inserendo le informazioni di massima e maggiormente rappresentative dei prodotti stessi senza  omettendo le informazioni meno significative (es. dimensioni e peso confezionamento primario e secondario). Nulla vieta di presentare tutte le informazioni richieste per i prodotti obbligatori a pagina 15 del Disciplinare di Gara – Sezione “Schede tecniche dei prodotti offerti”.
    M. Berto
    16/04/2019 09:42
  3. 17/04/2019 16:59 - Buongiorno,
    si chiede conferma che la compilazione del “Codice identificativo del lotto di produzione” nella colonna “note”, nella scheda riepilogativa dei prodotti offerti (indicata dalla stazione appaltante in una delle risposte pubblicate ai quesiti) sia da intendersi solo come opzionale per l’azienda partecipante, e quindi non obbligatoria e vincolante. Si chiede dunque conferma che sia interamente confermata la risposta no. 1 da Voi pubblicata in data 15 Aprile in riferimento al quesito posto dall’azienda partecipante (vedasi risposta n. 1 sottoindicata”

    Risposta 1- In riferimento al modulo da compilare (busta tecnica) denominato “Scheda riepilogativa dei prodotti”, si conferma che le informazioni da compilare sono quelle riportate a pagina 15 del Disciplinare di gara (Denominazione prodotto, codice articolo, codice EAN ed eventuali note). Si conferma che l’informazione “Codice identificativo del lotto di produzione” richiesta successivamente alla pagina 32 del disciplinare, in riferimento al medesimo modulo, deve considerarsi un refuso. Si conferma che l’informazione richiesta a pagina 32 è da intendersi in realtà come “codice articolo”, che rappresenta l’informazione più immediata per identificare ciascun prodotto.  
    In attesa di un Vostro cortese riscontro, porgiamo distinti saluti.
     


    Come già specificato con la risposta del 15.04.2019, si conferma che la compilazione del “Codice identificativo del lotto di produzione” nella colonna “note”, nella scheda riepilogativa dei prodotti offerti (indicata dalla stazione appaltante in una delle risposte pubblicate ai quesiti) è da intendersi solo come opzionale per l’azienda partecipante, e che non è obbligatoria e non è vincolante.
    Si auspica che la presente risposta sia totalmente esaustiva e che non comporti ulteriori quesiti.
    M. Berto
    17/04/2019 18:54

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Federazione dei Comuni del Camposampierese

Via Cordenons 17 Camposampiero (PD)
Tel. 049 9315638 - Fax. 049 9315611 - Email: appalti@fcc.veneto.it - PEC: appalti.unionecamposampierese.pd@pecveneto.it